Lida Olbia Firenze si mette in posa per sostenerli

più di 1000 cani ospiti del rifugio, bisognosi di cure ed una famiglia per sempre

Felicemente sorpresi dopo l’evento di Scandicci a Firenze.
Le persone che hanno posato per noi a sostegno di LIDA Olbia, sono tutte persone che hanno adottato un cane.

Abbiamo deciso di uscire dalla penisola e per Natale devolvere le donazioni a LIDA Olbia, un’ associazione di volontariato, una ONLUS, che opera in difesa dei diritti animali.

La Lida da abbia combatte contro l’abbandono, il randagismo, la vivisezione, l’importazione,
l’esportazione e il traffico di animali (domestici e non) e contro ogni forma
di sfruttamento e maltrattamento a danno di animali.

l’Associazione con il suo operato, inia a diffondere e sviluppare una cultura nuova, non violenta, nata
dal rispetto per la vita e ancor piu’ dalla consapevolezza che la questione non sia se elargire o meno dei diritti a qualcuno, ma se essere onesti nel riconoscere tali diritti come inviolabili, imprescindibili e propri di altre creature del mondo animale. E’ necessario piu’ che mai operare un vero e proprio cambiamento culturale. Cosi’ , oltre al lavoro operativo sul campo, l’ Associazione ritiene prioritaria una serie di interventi che mirano alla formazione di una mentalità diversa, in grado di concepire in modo nuovo il rapporto con l’ animale
e l’ animale stesso, visto nella sua identità ed autonomia di essere, indipendentemente dal soggetto umano.

Abbiamo scelto di devolvere le donazioni alla sezione di Olbia, grazie ad amici che ci hanno segnalato quest’associazione.
Attualmente il rifugio ospita quasi 1000 cani, oltre a centinaia di gatti.
Cani abbandonati, i quali spesso sono vittime di incidenti stradali ed arrivano bisognosi di cure, operazioni e medicine.

speriamo che le nostre piccole donazioni servano per far passare un piccolo ma felice natale a tutti gli ospiti.

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email